I quattro anni di lavoro della Commissione legalità di Alessandria

È nata nel 2013 e a febbraio 2017 ha esaurito il suo percorso. La Commissione legalità del Comune di Alessandria ha illustrato i quattro anni di attività improntati sulla promozione della cultura della legalità oltre che sullo studio della situazione ad Alessandria. “Il lavoro che abbiamo fatto – ha spiegato il Presidente, Roberto Massaroera anche mirato sui giovani e sul tentativo di fare in modo che si facciano carico del bene comune. Sentirsi in qualche modo responsabili di quello che avviene sul territorio.”

Un apprezzamento davvero speciale per Roberto Massaro. Ma anche un grazie a tutti i membri della Commissione ed a tutti i Consiglieri Comunali che hanno condiviso il lavoro svolto.
La lotta alle mafie non può essere ridotta ad una lotta di parte. Così si fa il loro gioco.
Le mafie non guardano destra, sinistra, i SI, i NO, o il numero di stelle. Le mafie ci provano sempre trasversalmente con tutti e dappertutto. Se non lo facessero non sarebbero mafie, sarebbero altro.
E’ indispensabile quindi acquisire questa consapevolezza e contrastare tutte le mafie rinunciando alla disputa politica di parte e, almeno su questo fronte, unire tutte le forze sane contro chi vorrebbe riportare la nostra società ad una condizione feudale, fatta di sudditanze e capi bastone.
Disputa politica che invece su altri temi – quando costruttiva – resta il primo, legittimo e necessario requisito di una sana democrazia rappresentativa.

Qui la relazione finale della Commissione.     [fonte: RADIO GOLD]

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *